AmiciDiVillata_26.jpg

Galleria Foto

Villata su YouTube

Amici di Villata

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi79
mod_vvisit_counterIeri87
mod_vvisit_counterQuesta settimana166
mod_vvisit_counterQuesto mese3384

Visitatori On_Line

 11 visitatori online
Salviamo lo stagno

Salviamo lo stagno

{mosimage}Ecco le prime foto dello stagno: come era il 3 agosto del 2005, quando già era cominciato ad asciugarsi. La vita dello stagno era vivissima: ho fotografato tre fenicotteri rosa, cosa piuttosto rara ( e bisogna goderseli, con il loro collo snodato, ingrandendo le foto ) in un'acqua che a loro e agli altri uccelli di passaggio o stanziali, forniva cibo e acqua ancora di qualità più che accettabile. I fenicotteri volano nelle loro trasmigrazioni, dall'Africa alla costa meridionale francese, gli stagni della Camargue, vicino Marsiglia, fermandosi per il riposo, generalmente negli stagni di Cabras, in Sardegna, o, più raramente, in Corsica.

{mosimage}{mosimage} 

 

 

 

 

Successivamente la situazione fotografata alla fine di agosto di quest'anno. Tutto è cambiato, stagno praticamente asciutto, cattivo odore, gli uccelli sono praticamente spariti. 

Lo scorso anno non è stato aperto il canale di comunicazione con il mare ( l'acqua dello stagno era salmastra ) tra Villata e il California.

La motivazione è che la scavatrice era rotta.

Dal 1974, anno del mio arrivo a Villata, mai lo stagno è stato in questo condizioni  e nemmono lontanamente paragonabili. Quindi non si tratta di una questione di un anno, ma assieme climatica/locale ( afflusso di acque ) e di manutenzione 

Quest'anno, mi è stato detto, verrà nuovamente scavato il canale. Io sono molto dubbioso sul fatto che basti il solito intervento: con gli anni si è depositato sul fondo parecchio materiale e non è mai stata fatta la manutenzione, anche e forse soprattutto perché occorre mettere d'accordo i molti proprietari rivieraschi: credo 17. La zona, una volta, era protetta. {mosimage}{mosimage}

 

 

 

 

Credo che il sindaco abbia i poteri ( e la possibilità di concorrere al finanziamento ) per fare o far fare i lavori necessari: più puzza, meno villeggianti, meno soldi per gli imprenditori locali.

 

Meno attrattiva di avifauna ( e ricordo che nello stagno erano vari tipi di pesce, tra cui i guppy, pesciolini tropicali originari dell'America latina, introdotti dagli americani sul finire della guerra perché mangiavano le larve delle zanzare, terribili per molti anni nella zona, dove imperversò la malaria che costringeva gli abitanti a rifugiarsi per guarire nel villaggio chiamato "Ospedale", che ben conoscono i villatiani che non si limitano a frequentare la spiaggia.{mosimage}

 

I guppy venivano pescati per servire da esca ai pescatori villatiani che gettavano le lenze sulle rocce alla sinistra o alla destra della spiaggia.

 

 

Vogliamo fare qualcosa, chiedere educatamente o sopportare il degrado anche di quella particolare, straordinaria perla di Villata che è ( o era?) lo stagno?

 

 

Fausto

 

 

Ultimo aggiornamento Martedì 25 Agosto 2009 16:12
 
valid xhtml valid css

2009 Amicidivillata - Associazione Naturista Europea